vacanze brasile

 

Crociere in barca a vela alle Grenadine, gli itinerari di viaggio

Crociere alle Grenadine: Martinica, S.Lucia, S.Vincent, Bequia, Moustique, Cannouan, Union, Palm Island, Mopion da esplorare in barca a vela

vacanze a vela Le crociere in barca a vela alle Grenadine sono un sogno a occhi aperti: acque cristalline, isole dai nomi affascinanti e genti la cui voglia di vivere e cordialità lasciano un segno indelebile in chi decide di visitare questo angolo oceano Atlantico. Le Grenadines fanno parte dello stato di S.Vincent e sono Bequia, Moustique, Cannouan, Union, Palm Island, Mopion e Petit S.Vincent

Ogni arcipelago, ogni isola, è una vera perla per la bellezza della natura, del mare e per la fauna che popola queste acque e vi è un solo modo per conoscere queste meraviglie da vicino: una crociera in barca a vela. Solo così si può immergersi pienamente nell'atmosfera magica di quest'area affascinante e avere un rapporto ravvicinato con queste terre baciate dal sole, vedendole da una prospettiva diversa.
Pensiamo per un attimo a una crociera in barca a vela sulle rotte che collegano gli arcipelaghi della Martinica, Saint Lucia, Saint Vincent e le Grenadines. Le isole si trovano a poca distanza una dall'altra e fanno parte delle Piccole Antille e la loro caratteristica comune è quella di essere state colonie di paesi europei.

La Martinica ancora oggi è territorio francese, mentre le altre isole sono divenuti territori indipendenti, ma fanno parte del Commonwealth e riconoscono ancora oggi come loro sovrana Elisabetta II.

Ebbene la nostra affascinante crociera in barca a vela alle Grenadines  può partire dalla più "europea" e la più turistica di queste terre, la Martinica dove la moneta ufficiale è l'euro e dove si trovano meravigliose spiagge di sabbia bianca e una rigogliosa natura tropicale. Il porto di partenza non può che essere Le Marin, la capitale dell'isola dopo che, nel 1902, la terribile eruzione del Mont Pélée distrusse Saint Pierre. Le Marin è una bellissima cittadina costruita nel tipico stile creolo dal cui porto partono catamarani e barche per la crociera in barca a vela che accompagna i turisti alla scoperta delle Piccole Antille. Dopo uno sguardo e un saluto all'affascinante Eglise du Marin che si affaccia direttamente sul mare, si può salpare alla volta delle altre isole che un tempo furono base di bucanieri e famosi pirati.

La prima tappa è la vicina Saint Lucia, anch'essa di origine vulcanica e dal paesaggio montagnoso. Il luogo più pittoresco dove attraccare è la baia dei Pitons, che si estende tra i Deux Pitons, due monti che appaiono essere stati posti a guardia di quel tranquillo angolo di mare. La baia è patrimonio dell'umanità dell'Unesco e quei due picchi dalla forma caratteristica sono il simbolo dell'isola. La crociera in barca a vela alle Grenadines  prosegue poi verso Saint Vincent per ammirare le sue coste e quindi fare sosta nell'incantata baia di Wallilabou che evoca ancora oggi racconti di pirati, arrembaggi e ricordi di tesori nascosti.

Dello stato di Saint Vincent fa parte anche l'arcipelago delle Grenadine, tanti minuscole isole, molte delle quali disabitate che presentano un ambiente incontaminato e un mare cristallino popolato di una flora e una fauna che si possono ammirare facendo snorkeling. Già perché una vacanza in barca a vela ai Caraibi non è solo navigazione, ma anche una vera scoperta de Mar dei Caraibi e poter ammirare gli incantevoli fondali è una delle attività che non si deve assolutamente trascurare, mentre chi è appassionato di surf può mettersi alla prova sulla cresta delle onde di queste acque.

Impossibile non toccare con la crociera in barca vela isole come Bequia, vero e proprio paradiso dei turisti, ma anche ammirare l'isola privata di Moustique e poi proseguire verso Cannouan, Palm Island, ricche di vegetazione e di spiagge meravigliose. Mopion Island è così bella da togliere il fiato e Petit Saint Vincent non è da meno.

La crociera in barca a vela alle Grenadines è un'esperienza veramente unica: un'evasione dal nostro mondo per una gita nel paradiso terrestre.

CROCIERA ALLE GRENADINE SU UNA GRANDE BARCA A VELA DI 15,5 METRI ALLOGGIATI IN COMODE CABINE DOPPIE CON BAGNO PRIVATO

barca a vela   

Itinerario di viaggio

 1 giorno
caraibi

Arrivo con volo intercontinentale Air-France da vari aereoporti italiani e sistemazione a bordo dell'imbarcazione prescelta che vi attenderà nel porto naturale di Marin.

 2 giorno

Navigazione in oceano verso l'isola di St. Lucia, sosta nella piccola e splendida Marigot Bay, circondata da palme e mangrovie, con caratteristici localini caraibici.

 3 giorno

Navigazione lungo la costa di St. Lucia e sosta per la notte nella lussureggiante baia dei Pitons, due picchi vulcanici di eccezionale bellezza che si elevano per più di 700 metri direttamente dal mare.
La zona è un parco naturale protetto, raro esempio di foresta pluviale tropicale costiera.

 4 giorno

Navigazione in oceano verso St. Vincent e sosta a Wallilabou per le pratiche doganali oppure a Young Island.

 5 giorno

Navigazione e sosta nella pittoresca Bequia o, condizioni marine permettendo, nella bellissima Mustique.

6 giorno

Navigazione e sosta nello splendido reef di Tobago Cays, parco naturale delle Grenadines.

 7 giorno

Tobago Cays: bagni e immersioni tra gli stupendi coralli, visita e vita da spiaggia sulle varie isolette (Baradal, Petit Rameau, Petit Bateau, Jamesby).

 8 giorno

Sosta a Saltwhistle Bay dell'isola di Mayreau.

 9 giorno

Breve navigazione verso l'esclusiva Petit St. Vincent, di fronte alle cui celebri spiagge dorate passeremo la notte.
Sosta per il pranzo all'entrata del reef, dietro la minuscola Mopion, 200 mq. di brillante spiaggia corallina.

 10 giorno

Visita e bagno a Palm Island, notte all'Anchorage Yacht Club di Union, per una serata a base di aragoste, daiquiri, steel band.

 11 giorno

Bagno e immersioni lungo il reef di Union o sulla costa sud di Palm Island. Nel pomeriggio volo di collegamento per Martinica.
In serata volo intercontinentale  per l'Italia via Parigi.